Il censimento (2019)

  • di Elena Pinna
  • 9min

GRATUITO


Disponibile dal 05 aprile alle 10:00


Nello scorrere delle nostre giornate, fermarsi ad osservare il cambiamento e ciò che ci circonda capita sempre più di rado: l’ambiente familiare a cui siamo abituati, le vie che percorriamo tutti i giorni. Il paese vivace della nostra infanzia, i vicoli animati, le case, i rumori, lentamente non sono più gli stessi. Il primo giorno di lavoro di un ragazzo, un primo “viaggio” per riscoprire il proprio paese e cercare e ritrovare il vero cuore di esso: “le persone”.



Il cortometraggio Il censimento di Elena Pinna, così come Una storia Comune di Letizia Dessì, è stato prodotto nell’ambito del Concorso per soggetti cinematografici Carbonia Indiscreta. Le due registe sono state vincitrici del bando presentato a ottobre 2018, durante la IX edizione del Carbonia Film Festival, che aveva come obiettivo la valorizzazione dei giovani autori e autrici del territorio, attraverso la possibilità di realizzare un breve cortometraggio nel contesto di un autentico lavoro di troupe, con le strutture produttive della Fabbrica del Cinema. Le troupe dei due film sono state composte, tra gli altri, dalle operatrici e dagli operatori della Cooperativa Progetto S.C.I.L.A. del Servizio Audiovisivi del Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis, dislocati presso la Fabbrica del Cinema, e dal fonico Roberto Cois, sotto la supervisione tecnica e artistica del Direttore del Corso, il regista Giuseppe Casu.

Regia

Elena Pinna

Potrebbe piacerti anche

Una storia comune (2019)
  • di Letizia Dessì
  • 8min
Tre uomini e una troupe (2018)
  • 8min