Triangle (2014)

  • di Costana Quatriglio | disponibile fino al 12 marzo alle 12:00
  • 1h 3m

ONLINE

GRATUITO

Disponibile dal 05 marzo alle 12:00 al 12 marzo alle 12:00

limitato a 300 posti virtuali



SINOSSI

Barletta, 2011: a cento anni dall’incendio della Triangle, avvenuto a New York nel 1911, le operaie tessili muoiono per il crollo di una palazzina che ospita un maglificio irregolare. Estratta viva da quelle macerie, Mariella assume su di sé tutto il peso del mondo. Con lei viviamo il ritorno alla condizione preindustriale e la necessità di un nuovo inizio, ma anche l’irriducibile orgoglio di chi sa che far bene il proprio lavoro è il gesto più compiuto di ogni essere umano.


BIO

Costanza Quatriglio, laureata in Giurisprudenza e diplomata in Regia al Centro Sperimentale di Cinematografia, è regista e sceneggiatrice. Ha esordito con L’isola alla Quinzaine des Réalisateurs al 56° Festival di Cannes nel 2003 dove ha ricevuto importanti premi, tra cui il Premio Cicae e il Fipresci. Nello stesso anno il making of Racconti per L’isola è stato invitato alla Mostra del Cinema di Venezia. Due volte Nastro d’Argento nella categoria miglior documentario: con Terramatta nel 2013 e Triangle nel 2015. Nel 2018 è tornata al Festival di Locarno con il film Sembra mio figlio, vincitore, tra gli altri, di un Ciak d’Oro. Sempre nel 2018 ha ricevuto il Premio Visioni dal Mondo. Ha lavorato anche in televisione e nel 2007 è stata Produttore Creativo della serie tv Un posto al sole. Ha all’attivo 15 anni di insegnamento della regia cinematografica, del cinema documentario e della drammaturgia della realtà. È tra i fondatori della Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté.


Paese

Italia